Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

cover_emoji

di Andrea Patassini

Sono un frequentatore della metropolitana di Roma, in particolare delle linea B. Nell’ultimo anno o poco più tra i passeggeri è facilissimo individuare sugli schermi dei loro smartphone (compreso quello del sottoscritto) una chat aperta di Whatsapp. E i numeri a livello nazionale sembrano confermare il fenomeno: in Italia la messaggistica instantanea è la funzione più utilizzata dagli utenti possessori di smartphone; in particolare Whatsapp, secondo i dati Audiweb, si attesta come l’applicazione più diffusa in Italia. Con 13,8 milioni di utenti unici mensili, l’applicazione nata nel 2009 e acquisita da Facebook nel 2014, rappresenta uno dei canali di comunicazione online più in uso nel nostro paese. Consideriamo inoltre che, a marzo 2014, in Italia si calcolavano 17,2 miloni di utenti mensili che accedevano ad internet tramite dispositivi mobili. Una cifra in crescita. Un dato interessante riguarda il target dei giovani e giovanissimi, Whatsapp si attesta come

View original post 954 altre parole

Annunci